Acquista replica Audemars Piguet Royal Oak Chronograph 41mm

Audemars Piguet Royal Oak è uno degli orologi più famosi del pianeta. Combinando questi due elementi, questo design oltre 45 anni fa ha contribuito ad essere sia l’icona e l’icona più esigenti della gioielleria maschile che puoi trovare. Lo inseriamo nei nostri “Top 10 Legend Watches”. “Gioielli da uomo” è una parola che sente di spiegare pienamente il fascino di questo orologio. In questa recensione vedremo la versione larga 41 mm del cronografo Royal Oak copiare gli orologi Audemars Piguet . Esistono sicuramente altre dimensioni e stili, ma questa è la più moderna (e la più grande) ripetizione del famoso cronografo Audemars Piguet Royal Oak.


Non puoi diventare un esperto di orologi (non puoi vedere un amante) senza studiare il lavoro del defunto designer di orologi Gerald Genta. È famoso per una serie di orologi sportivi di lusso progettati per marchi come Audemars Piguet, Patek Philippe, IWC, Bulgari. La relazione con il progetto Audemars Piguet Royal Oak di Genta si è conclusa decenni fa, ma non riesco a capire il concetto di orologio senza realmente sapere cosa sta cercando di fare. Audemars Piguet è una fedele ed impressionante custode del design che rappresenta la maggior parte delle vendite di questo marchio.

La maggior parte delle querce reali di  acquista gli orologi Audemars Piguet  guarda l’orologio sul mercato non sono vendute in funzione del loro movimento o della loro complessità. Sì, ci sono diversi modelli esotici con complicazioni permanenti del calendario e ripetitori minuti – ma questo non riguarda Royal Oak. In effetti, ho la sensazione molto forte che Gerald Genta non sia destinato a qualcosa di diverso dalla versione a 3 mani della Royal Oak. Cose come il cronografo Royal Oak si opponevano a costruire su di esso. Gerald Genta divenne famoso per quello che lui stesso non era un amante dell’orologio. A mio parere, questa affermazione è stata rimossa dal contesto, infatti Genta è più concentrato sulla parte indossabile esterna dell’orologio rispetto all’elemento interno dell’orologio.


Il lavoro di progettazione dopo Gerald Genta e la discussione sul contenuto del marchio nel suo nome sono argomenti di discussioni completamente diverse. Quindi, per capire da dove provenisse  acquista gli orologi Audemars Piguet  Royal Oak, è importante capire non solo i temi a cui era interessato ma anche il contenuto del lavoro. Genta era un fan del mare ed era tutto nell’oceano. È anche un semplice fan del quadrante che è facile da leggere e facile da leggere. Guardando la versione a tre mani di Royal Oak e Nautilus, sono d’accordo sul fatto che l’orologio sia semplice e di facile lettura, con un focus su un po ‘di decorazione.

Genta non ha mai interessato a rivoluzionare il quadrante dell’orologio attraverso la maggior parte della sua carriera. Piuttosto, sembrava che prestasse attenzione principalmente alla cassa dell’orologio e al braccialetto. copiare gli orologi Audemars Piguet  Royal Oak è stato uno dei primi orologi non solo che i braccialetti e le casse erano veramente integrati, ma anche progettati per andare l’uno all’altra. In effetti, mi piace che il suo design di orologio assomiglia al design del bracciale. Braccialetti di alta qualità, di bell’aspetto, maschili e appariscenti trasmettono anche il tempo.


Il lavoro di progettazione dopo Gerald Genta e la discussione sul contenuto del marchio nel suo nome sono argomenti di discussioni completamente diverse. Quindi, per capire da dove provenisse copiare gli orologi Audemars Piguet  Royal Oak, è importante capire non solo i temi a cui era interessato ma anche il contenuto del lavoro. Genta era un fan del mare ed era tutto nell’oceano. È anche un semplice fan del quadrante che è facile da leggere e facile da leggere. Guardando la versione a tre mani di Royal Oak e Nautilus, sono d’accordo sul fatto che l’orologio sia semplice e di facile lettura, con un focus su un po ‘di decorazione.

Genta non ha mai interessato a rivoluzionare il quadrante dell’orologio attraverso la maggior parte della sua carriera. Piuttosto, sembrava che prestasse attenzione principalmente alla cassa dell’orologio e al braccialetto. Audemars Piguet Royal Oak è stato uno dei primi orologi non solo che i braccialetti e le casse erano veramente integrati, ma anche progettati per andare l’uno all’altra. In effetti, mi piace che il suo design di orologio assomiglia al design del bracciale. Braccialetti di alta qualità, di bell’aspetto, maschili e appariscenti trasmettono anche il tempo.

Lascia un commento